;

RUM & DELITTI

Arriva lo Zacapa Noir Festival

di Gialli.it 22 Luglio 2019

Che tra il rum e la letteratura ci fosse un feeling particolare questa è una cosa risaputa da tempo. E non tanto per la canzoncina piratesca presente ne L’isola del Tesoro di Stevenson. Diciamo che i quindici uomini sulla cassa del morto con la bottiglia di rum, è il nostro inizio. Dopo, molte delle più belle pagine della letteratura contemporanea, profumano dell’accquavite ottenuta dal distillato di melassa e canna di zucchero.
Forse proprio nei gialli il rum è poco presente. O quantomeno il binomio non è mai stato esplorato come si doveva.

Oggi, per fortuna, l’accoppiata rum e delitti, viene rivalutata grazie allo Zacapa Noir Festival, la bella intuizione del Memo di Milano, che dal 10 settembre al prossimo giugno, ha organizzato ben 19 incontri con i più famosi scritttori gialli e noir del mondo. Tema, proprio il rum e i delitti. Il rapporto tra scrittori e magici distillati. Ma anche la presenza del rum nei romanzi legati al mistero.
Un modo come un altro per sondare atmosfere e colori del Noir, tenendo tra le mani un bicchiere di Zacapa. Il Re dei rum.

Si comincia il 10 settembre, e il debutto è affidato al confronto tra due giganti: Carlo Lucarelli e Jeffery Deaver. Dopo arrivano veramente tutti. Luis Sepúlveda, André Aciman, Marco Malvaldi, Alan Parks, Alicia Gimenez-Bartlett, Ryan Gattis, Miriam Toews, Maurizio de Giovanni, Tayari Jones affiancati da moderatori come Valeria Parrella, Paolo Roversi, Giacomo Papi, Nadia Terranova, Valerio Varesi e Piero Colaprico.
Insomma, appuntamento da non perdere. Cena letteraria, rum, e anche qualche magia. Come lo Sweet Noir. Un cocktail creato proprio per aprire le serate milanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 



Go Up