;

Il giorno di 2006 QQ23

Preoccupazione Nasa, un asteroide potrebbe colpire la terra

di Redazione 9 Agosto 2019

Nella notte di san Lorenzo, potrebbe cadere qualcosa di più di una stella. Un asteroide. Alto come un grattacielo, esteso come cinque campi di calcio. Si chiama 2006 QQ23, e viaggia a una velocità di circa 16.740 chilometri orari. Un missile puntato sulla terra, con impatto previsto il 10 agosto. La notte di san Lorenzo, la notte degli innamorati e delle stelle cadenti.
Ne avevamo già parlato su Gialli.it. La notizia circola da mesi. E assume i contorni del ‘pericolo reale’ perché alla Nasa non sono riusciti a dissimilare la preoccupazione. E’ un PHO. Potentially Hazardous Object. Un oggetto potenzialmente pericoloso.
Verrebbe da chiedersi come si stabilisce la pericolosità di questi pietroni. Facile. 2006 QQ23 passerà a una distanza dalla Terra pari a 0,049 unità astronomiche. Un puntino fuori i limiti di sicurezza. Quel tanto che basta per guadagnarsi il marchio di PHO.
Impossibile stabilire il dove e il quando. Ma un asteroide così, se dovesse realmente impattare sulla terra, farà danni rilevanti.
Insomma, gli astronomi della Nasa sono preoccupati e si rifugiano nelle statistiche. Accade solo una volta ogni due secoli. Ok. Incrociamo le dita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 



Go Up