E se Mandzukic e Nainggolan…

Ecco il bel giallo di Lombardi Dallamano

di Ciro Sabatino 15 Giugno 2021

Comincia dal Capitolo 7, il libro di Lorenzo Lombardi Dallamano.
Comincia a pagina 12. Pari. A sinistra. Il thriller “a esagoni bianchi e pentagoni neri” che Santelli editore ha fatto uscire ad aprile scorso, forse sapendo che di lì a poco si sarebbe ricominciato a parlare di calcio.
Comincia con un secco Cazzo, non toccarmi, questo incredibile giallo che confonde, spiazza, stupisce fin dalla copertina, dal titolo “E se Mandzukic e Nainggolan…” e dalla presentazione di… Ornella Muti.

Insomma, che robe. 382 pagine di sorprese, che partono dal Capitolo Sette, aprono pari, chiudono dopo un countdown estenuante, che puntella i tempi di un angoscioso rapimento. Quello di una donna, quello della compagna di un noto opinionista sportivo, quello che vede ‘in campo’ una giovane Ispettrice della Mobile, Vanessa Cojocaru, un noto detective in caduta libera (Parigi, e basta), e due calciatori reali, che più reali non si può: Mario Mandzukic e Radja Nainggolan.
Insomma, che robe.

Sette capitoli al contrario per un hard boiled che si arrampica sulle scale del jazz, gioca con i noir a muso duro anni Cinquanta, ed è firmato da un signore che si definisce un ‘vecchietto’, ma ha un master in profiling, fa lo psicologo, e si è fatto undici anni a seguire il Festival di Sanremo.
Che robe.
E la cosa divertente è che il libro è bello, si legge veloce, ci si diverte, si fa il tifo, si cerca la fine, ma non per finire, ma per capire, per mettere insieme tutti i tasselli del mosaico.

Vabbè. Belle sorprese in casa Santelli. Ritmo e modernità, bella scrittura e provocazioni con la pala. Conviene farsi un giro. Nel mondo di Lombardi Dallamano. In questo bel giallo, che non ti aspetti.

 



Go Up
error: Contenuto protetto!

Utilizziamo cookie di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi