Napoli, ‘O Festivàll fa tremila spettatori

Tremila spettatori, venticinque eventi, due grandi mostre, oltre sessanta scrittori presenti. Il bilancio della Prima Edizione del Festival del Giallo Città di Napoli, è da far girare la testa.
Una grande festa dei delitti di carta, che è piaciuta al pubblico e agli operatori, alla stampa e agli scrittori ospiti.
Meravigliosa la cornice ospitante dell’Istituto Francese di Napoli, perfetta l’organizzazione e la gestione di ogni singolo incontro. Successo per il Processo a Sherlock Holmes, applausi, risate, emozioni per gli eventi più attesi. Uno su tutti quello di un trio indimenticabile: Maurizio de Giovanni, Carlo Lucarelli e Luca Crovi.
Migliaia di libri venduti e file al firmacopie. Entusiasmo per gli eventi collaterali: dalla simultanea di scacchi, passando per i blitz dei tiktoker dispettosi. Il team del Giallo Social Club.
Finale con ‘patto’ tra il Festival e il Giallo Mondadori per una collaborazione che presto vi racconteremo.
Insomma, non resta che aspettare la prossima primavera. Seconda edizione confermata, con un unico dubbio. Ma visto che ormai tuttti lo chiamano ‘O Festivàll non è che pure noi dovremmo ripensare al naming della nostra kermesse?
Il mistero continua…

Condividi l'articolo su: