10.000 dollari per il Monolite scomparso

E' la 'taglia' lanciata da Ripley's per una scommessa impossibile

di Gialli.it 1 Dicembre 2020

Diecimila dollari per chi ritrova il monolite sparito nello Utah. E’ l’inevitabile appello di Ripley’s, il franchise americano che si occupa di eventi bizzarri e oggetti strani e insoliti che attirano la curiosità del grande pubblico.

Nato a Orlando, in Florida, il colosso delle stranezze, con oltre 80 attrazioni in tutto il mondo, non poteva non occuparsi anche della notizia del momento. Alcune strane colonne d’acciaio appaiono e scompaiono in punti diversi del pianeta. La prima, quella spuntata tra le montagne rocciose dello Utah pare sia già un vero e proprio oggetto di culto, e come tale viene ricercato dai collezionisti del ‘settore’. Ripley’s non ha perso tempo: “Pagheremo $ 10.000 alla prima persona che si presenterà come l’orgoglioso proprietario legale del monolite o che fornirà informazioni accurate, esclusivamente a Ripley’s, su dove trovarlo. I suggerimenti possono essere inviati in modo anonimo, ma bisogna gare presto: la ricompensa scade alla fine di questo strano anno, il 31 dicembre 2020, alle 23:59!”.

Detto fatto. In rete già girano le prime foto dei quattro ragazzi che la notte del 27 si sarebbero portati via il Monolite dello Utah. E c’è chi giura che tra poche ora tutta la vicenda farà registrare un clamoroso colpo di scena.

Noi siamo qui, e rimaniamo sul pezzo. Tranquilli.

 



Go Up
error: Contenuto protetto!

Utilizziamo cookie di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi